Facebook Twitter YouTube Rss
Loading

Osteopatia

Osteopatia

L’osteopatia è una disciplina manuale che agisce sulla globalità dell’individuo con lo scopo di “ristabilire” nel corpo umano il naturale sistema di autoregolazione

Mira alla ricerca, individuazione e quindi al ripristino degli equilibri perduti. Un malessere, ma anche il normale processo d’invecchiamento non sono altro che una successiva, progressiva perdita di equilibri, sinergie e coordinazioni del “normale status funzionale” dell’organismo. Così può capitare che a causa di uno sforzo eccessivo o per una posizione “di lavoro” mantenuta per molto tempo, oppure per l’utilizzo di occhiali inadatti o ancora per un problema dentale o per disturbi dell’apparato digerente, possano insorgere situazioni dolorose che si ripresentano nel tempo. 

Il trattamento osteopatico permette di riequilibrare i distretti in disfunzione, ricercando le cause che hanno portato ai sintomi; aiuta a mantenere lo “stato di equilibrio funzionale” tramite valutazione della postura di lavoro, dello stile di vita e l’assegnazione di una ginnastica personalizzata. Inoltre permette di correggere in anticipo eventuali problemi in fase di sviluppo evitando che diventino più seri.

Chi è L’Osteopata?

L’osteopata abilitato risponde alla qualifica D.O. (Doctor of Osteopathy) e deve possedere ottime conoscenze anatomiche, biomeccaniche e neurofisiologiche. La sua formazione prevede un periodo di studi che dopo una laurea in Medicina e Chirurgia o Terapia della riabilitazione, si completa con 6 anni di formazione specifica. 


A chi è rivolto il trattamento: 

  • a coloro che non trovano una soluzione definitiva con l’assunzione di farmaci
  • agli sportivi professionisti e amatoriali per aumentare prestazioni e resistenza, migliorare coordinazione e precisione, ridurre i tempi post-infortunio e ottenere un recupero più completo
  • a chi presenta disturbi legati alla posizione adottata sul posto di lavoro (es. impiegato d’ufficio, operaio, etc…)
  • a chi soffre di disturbi dell’apparato digerente
  • alle donne in gravidanza e ai loro piccoli subito dopo il parto
  • agli adolescenti durante la fase di sviluppo fisico e ormonale 
  • all’anziano che soffre di dolori diffusi


L’osteopata collabora inoltre, con medici dentisti e oculisti per normalizzare le tensioni posturali secondarie ad interventi ortodontici o cefalee adattative all’utilizzo di nuove lenti.


Applicazioni dell’osteopatia:

  • Problematiche del disco intervertebrale (discopatie, protrusioni, ernie, sciatalgie, etc…)
  • Dolori e disturbi alla schiena e agli arti (lombalgia, cervicalgia, etc…)
  • Dolori muscolari, torcicollo, etc…
  • Dolori addominali, congestioni pelviche o legate a problematiche ginecologiche
  • Dolori e problemi post-parto, riabilitazione post-traumatica e post-operatoria
  • Mal di testa, emicranie, cefalee
  • Scoliosi ed atteggiamenti errati legati alla postura scorretta
  • Problematiche da “colpo di frusta” come vertigini, nausea, spossatezza, etc…
  • Dolori articolari conseguenti a patologie degenerative (artrosi, artriti, etc…)


Ultimo aggiornamento: 03 settembre 2012
 

Trattamenti per disturbi

Trova uno Specialista

Le informazioni che pubblica SaluteSchiena.com non sostituiscono nessuna consulenza medica. Rivolgiti sempre ad un medico circa le tue condizioni di salute o problemi alla schiena per ottenere una diagnosi e il trattamento su misura per il tuo caso in particolare. L'utilizzo della pagina SaluteSchiena.com è subordinato all'accettazione delle nostre Condizioni d'Uso.

2012 Vitacare Media/SaluteSchiena.com. Tutti i diritti riservati.