Facebook Twitter YouTube Rss
Loading

Artrite e Osteoartrite

Trattamenti di Artrite e Osteoartrite

Benessere

Sintomi dell'Osteoartrite

scritto da Juan Carlos Durįn

A- A+

I principali sintomi di Osteoartrite sono rigidità e dolori articolari. Tuttavia, non tutte le persone con Osteoartrite soffrono dolore o disabilità.

La rigidità e il dolore tendono a peggiorare durante la mattina (circa 30 minuti dopo essersi alzarti) e di nuovo durante la notte. Durante tutta la giornata mentre si svolgono le attività quotidiane, il dolore migliora. Il dolore forte, che a volte sveglia chi lo soffre durante la notte, è spesso un indicatore della malattia.

 Altri sintomi includono:

  • Infiammazione e sensazione di bruciore in una o più articolazioni, in particolare con un cambio climatico a causa di sbalzi nella pressione barometrica e raffreddamento dell’aria.
  • Sensibilità localizzata quando l’articolazione o l'area interessata della colonna vertebrale è premuta.
  • Dolore permanente o intermittente nelle articolazioni o nell’area affetta. Il dolore può peggiorare con il movimento.
  • Perdita di flessibilità delle articolazioni, come, ad esempio, l'incapacità di flettere il corpo e raccogliere qualcosa dal pavimento.
  • Una sensazione di scricchiolio o il suono di sfregamento di un osso contro un altro, quando si muove l’articolazione (chiamato crepitio), particolarmente evidente nel collo.
  • Una curva anomala della colonna vertebrale può verificarsi a causa di contrazioni muscolari.
  • Una sensazione di schiacciamento, formicolio o intorpidimento in un nervo o nel midollo spinale, che può verificarsi quando si formano protuberanze ossee sul bordo delle articolazioni e irritano i nervi.

L'Osteoartrite si sviluppa nel tempo. All'inizio la persona esperimenta dolore articolare solo dopo l'attività fisica. Poi scompare e torna quando l'articolazione interessata è messa in uso o viene usata eccessivamente. 

A mano a mano che la cartilagine tra le ossa perde gradualmente spessore, il dolore diventa costante, rendendo difficile camminare o salire le scale. Il dolore e la rigidità possono iniziare a verificarsi dopo lunghi periodi d’inattività come stando seduti per lunghi viaggi o guardando un film.

Nell’Artrosi avanzata, a causa di maggiore attrito tra le ossa, il dolore è ancora più intenso con pò di riposo o con poco movimento.

Nell’Artrosi progressiva inizialmente può essere influenzata una sola articolazione, ma col tempo e altre attività, molte articolazioni del corpo potranno esserne colpite, nella base del collo, ginocchia, fianchi, mani e piedi.

Nonostante sia meno comune, alcuni pazienti sperimentano deformità in determinate articolazioni nel tempo. 

L’Osteoartrite differisce dalle forme sistemiche dell’Artrite perché riguarda solo le articolazioni e non pregiudica altri organi o aree di altri tessuti blandi del corpo. Tuttavia, il danno alle articolazioni, potrebbe provocare lo schiacciamento di un nervo o del midollo spinale a qualsiasi livello della colonna vertebrale.

 

L’Osteoartrite e il dolore nella parte lombare della schiena 

Proprio come accade con le altre articolazioni affette da Artrite, il mal di schiena è in genere più pronunciato al mattino e peggiora in seguito. Il dolore diminuisce con il normale movimento della persona dato che si distribuisce il fluido lubrificante delle articolazioni.

Il dolore lombare si estende spesso fino ai glutei, alle cosce e talvolta al bacino. L'irritazione del nervo di un disco erniato o degli speroni ossei può causare debolezza, intorpidimento, formicolio e/o dolore alle gambe che si estende spesso a uno dei piedi.

L‘Artrite che causa Stenosi Spinale o restringimento del canale spinale nella parte bassa della schiena potrebbe causare sintomi quando si fa esercizio fisico o al camminare su entrambe le gambe.

Osteoartrite del collo (colonna cervicale)

Il dolore al collo causato da Artrosi tende a peggiorare al mattino e nel pomeriggio, con miglioramenti durante il giorno. Questo dolore spesso si irradia alla spalla e fino al collo causando mal di testa. Quando un nervo è intrappolato da un disco erniato, può prodursi anche debolezza o intorpidimento nella mano, in alcune dita o, talvolta, in entrambe le braccia. La compressione del midollo spinale a livello del collo può anche causare problemi a camminare e nei casi più gravi di incontinenza urinaria o intestinale.

Ultima attualizzazione: 17/04/12 

Prossimo Articolo:
Pagine
1 2

Trova uno Specialista

Le informazioni che pubblica SaluteSchiena.com non sostituiscono nessuna consulenza medica. Rivolgiti sempre ad un medico circa le tue condizioni di salute o problemi alla schiena per ottenere una diagnosi e il trattamento su misura per il tuo caso in particolare. L'utilizzo della pagina SaluteSchiena.com è subordinato all'accettazione delle nostre Condizioni d'Uso.

2012 Vitacare Media/SaluteSchiena.com. Tutti i diritti riservati.